Luxottica cresce bene. Già in autunno con un contratto integrativo aveva stabilizzato una quarantina di lavoratori a termine.

Non nuova a scelte innovative a favore dei dipendenti, Luxottica propone oggi che  il premio di produzione possa trasformarsi in banca ore.

Si discute in questi giorni anche del fatto che una parte di queste ore possano essere donate a colleghi in difficoltà

L’integrativo inoltre prevede anche che un giovane possa sostituire  part time un dipendente anziano che lascia a 3 anni dalla pensione o perché ha problemi di salute, e in questo caso gli anni possono diventare 5.  Misura presa a riferimento nella legge di stabilità del governo che ha contemplato un’analoga opportunità.

Confidiamo nella forza del contagio e aspettiamo la prossima iniziativa dell’azienda

http://quifinanza.it